Nuovo codice degli Appalti 2016
Il 19 aprile 2016 stato pubblicato sulla G.U. n. 91 – Supplemento Ordinario n. 10 – il Decreto Legislativo 18 aprile 2016, n. 50, ovvero il Nuovo Codice degli Appalti.
Dal giorno della pubblicazione (19 aprile 2016) entrano immediatamente in vigore le nuove disposizioni e viene abrogato, dopo dieci anni di vita, il precedente Codice dei contratti, il D.Lgs. n.163/2006.
Per quanto riguarda la qualificazione SOA, assieme al vecchio codice se ne va anche il decennio di riferimento per la valutazione dei lavori eseguiti e dei requisiti economico-finanziari (ex art. 253, comma 9-bis del D.Lgs. n.163/2006): pertanto per i contratti SOA stipulati dal 19 aprile u.s. si potranno considerare solo i requisiti degli ultimi 5 anni.
Per quanto compatibili, fino al 31/12/2016, restano invece in vigore le disposizioni di cui alla Parte II, Titolo III del Regolamento D.P.R. n. 207/2010.

 Vai al link della G.U.:
http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario;jsessionid=4bpobBtktew06tQlg0GdqA__.ntc-as4-guri2a?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2016-04-19&atto.codiceRedazionale=16G00062&elenco30giorni=false
Scarica file: DLGS_50_2016.pdf